domenica 31 luglio 2011

Traffico regolare sulle autostrade sei italiani su 10 restano a casa


Oltre un milione di viaggiatori ha scelto treno. Aeroporti affollati senza disagi. La rete autostradale resta scorrevole e la situazione è sotto controllo, qualche coda più intensa sull'Adriatica e, in particolare, tra Cesena e Imola (in direzione nord) come anche tra Cesena e Rimini Sud (in direzione sud)

ROMA - La mattina del secondo giorno del 'grande esodo' di fine luglio conferma che, nonostante il bollino nero 1, l'ultimo fine settimana di luglio è caratterizzato da partenze intelligenti degli italiani. O dalle non partenze di chi resterà in città. Posticipando le ferie, o addirittura senza farle.
2


TRAFFICO IN DIRETTA 3
IL METEO 4


Continua qui

Hama, cannonate contro civili: è strage Obama: "Una violenza che fa orrore"


Irruzione dei carri armati, durissimo attacco armato contro la città sitiana teatro nei giorni scorsi di manifestazioni contro il presidente Assad. Tagliate acqua ed elettricità. Bombe anche a Damasco, 42 feriti. La condanna del presidente degli Stati Uniti


AMMAN (Giordania) - È salito a un centinaio di morti, benché il bilancio sia ancora provvisorio, il numero dei civili uccisi nella città siriana di Hama, attaccata all'alba da carri armati. Testimoni e fonti mediche riferiscono che le granate sparate dai tank dell'esercito sono piovute sulla città e intorno ad essa a un ritmo di almeno quattro al minuto. Acqua ed elettricità verso i principali quartieri di Hama -  teatro nei giorni scorsi dell'ennesima protesta contro il regime di Bashar al Assad - sono stati tagliati. A Damasco l'esplosione di alcune bombe ha causato 42 feriti. Dura la condanna del presidente americano Barack Obama: "Una violenza che fa inorridire". 


Continua qui

sabato 30 luglio 2011

Giuseppe D’Avanzo è morto

Lutto per il giornalismo italiano

Un infarto fulminante che lo ha colpito mentre andava in bicicletta, in ferie. Muore così Giuseppe D’Avanzo, grande prima firma di Repubblica il cui nome negli ultimi anni è stato legato alle più grandi battaglie del quotidiano di Largo Fochetti. Ultimamente, pure alle famose “dieci domande” dei casi Ruby e D’Addario, anche se il suo nome resterà legato alle grandi inchieste che ha firmato con Carlo Bonini.

Continua qui

Il cieco che guarda la scadenza sulle etichette


Oltre 112 mila euro di pensione di invalidità dall’Inps in 19 anni. E’ stato incastrato da ‘video-intercettazioni’


La Guardia di Finanza di Lecce ha concluso un’indagine nel settore delle frodi in materia di prestazioni sociali pubbliche, culminata con la denuncia alla Procura della Repubblica di Lecce, di un uomo dichiaratosi falsamente non vedente e che ha percepito una indennita’ pensionistica e una di accompagnamento per ‘cieco assoluto’, entrambe non dovute, dal 1992.

Continua qui

Costi politica, Napolitano da' esempio

Il Quirinale restituira' al Ministero dell'Economia e delle Finanze 15 milioni nel triennio 2011-2013

ROMA - L'amministrazione del Quirinale provvedera' a restituire al Ministero dell'economia e delle finanze la somma complessiva di 15.048.000 nel triennio 2011-2013, nonche' di 562.737 euro nell'anno 2014. E' quanto si apprende da un documento pubblicato sul sito della presidenza della Repubblica. I risparmi sono effetto dell'attuazione dei decreti per l'applicazione del contributo di solidarieta' sulle pensioni e per la riforma delle pensioni di anzianita'.

Continua qui

Pallanuoto: Italia campione del mondo

Battuta in finale la Serbia 8-7 dopo i supplementari

(ANSA) - SHANGHAI, 30 LUG - Medaglia d'oro per l'Italia di pallanuoto ai Mondiali: in finale, gli azzurri del ct Campagna hanno battuto 8-7 dopo i supplementari la Serbia campione in carica. Il Settebello non vinceva il torneo iridato da Roma 1994.

Fonte

Spuntano sul web inediti Amy Winehouse

Postati sul blog dal suo produttore come omaggio ai fan ASCOLTA

di Titti Santamato
ROMA - Mentre si continuano a rincorrere le voci di un disco postumo, ad una settimana dalla morte di Amy Winehouse spuntano su Internet le versioni inedite di due brani cantati in passato dalla soul singer, Round Midnight e Some Unholy War: sono state caricate da Salaam Remi, suo attuale produttore, sul suo blog http://salaamremi.tumblr.com/ La versione inedita di Some Unholy War (pezzo contenuto nel disco Back to Black) è stata postata la sera del 23 luglio, giorno della morte della Winehouse. E' stata già ascoltata da circa 53 mila persone e i 'plays' crescono di ora in ora.

Continua qui

 

 

Le nuove foto, i sorrisi di Amy Winehouse

La star nell studio del fotografo di moda Terry Richardson. E’ il 2007

Le foto

Barbara, il genio dei robot

Massimo dei voti in un corso internazionale interamente in inglese

Ovada - È di Ovada, dove è nata e abita, la prima ragazza italiana laureata con 110 e lode in “Robotics engineering”, corso di laurea internazionale in lingua inglese dell’Università degli Studi di Genova. Si chiama, Barbara Bruno, ha 25 anni e grandi ambizioni internazionali, rivolte, attraverso la robotica, a conquistare nuovi traguardi, dove l’intelligenza artificiale può diventare determinante nell’assistenza delle persone con particolari problemi. Barbara pensa anche al sociale. Non a caso la sua tesi di laurea, dal titolo “Representation of human motion primitives using Gaussian Mixture Models”, si inserisce nel settore dell’Ambient Intelligence”. Scritta e discussa in lingua inglese. «Ho costruito un sistema - spiega - che partendo dai movimenti compiuti dal braccio di una persona, rilevati da un apposito bracciale, è in grado di capire quale attività la persona stia svolgendo. L’obiettivo, in particolare, è quello di riconoscere quelle attività fondamentali come mangiare, bere, alzarsi dal letto, camminare, e trasmettere le informazioni al personale medico. In questo modo viene garantita assistenza a persone anziane sole che possono vivere a casa propria e mantenere le proprie abitudini».

Continua qui

Lega: Borghezio sospeso per tre mesi

La decisione del Consiglio Federale dopo parole su strage Oslo

ROMA -  Il Consiglio federale della Lega ha deciso di sospendere dal partito l'europarlamentare Mario Borghezio per le sue dichiarazioni sulla tragedia di Oslo. La sospensione, secondo quanto si apprende, dovrebbe essere di tre mesi.
Borghezio decade anche da presidente del Carroccio in Piemonte.

Continua qui

 

Processo lungo, al Senato si' alla fiducia

Csm: direzione opposta all'europa. Idv: ladri di giustizia

di Corrado Sessa
 
ROMA - Il processo lungo passa al Senato con il voto di fiducia, 160 si' contro 139 no, e torna alla Camera in un clima di aspro scontro e portandosi dietro una scia di polemiche anche su possibili 'strafalcioni giuridici'' nel testo. Non sono state risparmiate staffilate da un settore all' altro dell' emiciclo, durante le dichiarazioni di voto che precedono le due chiame dei senatori, in un' atmosfera resa incandescente da accuse alla maggioranza di approvare norme che serviranno a bloccare i processi Mills e Ruby in cui e' imputato il presidente del Consiglio, incurante - accusa l'opposizione - della grave situazione economica e dei richiami del Presidente della Repubblica al confronto e a una ''svolta per sopravvivere''. 
 
Continua qui

 

Maroni: "Domani giorno clou ma pronti a ogni evenienza"

Alta velocità


Dopo la notte di violenze nell'area del cantiere, il ministro dell'Interno avverte i manifestanti no tav: "Siamo attrezzati a fronteggiare la violenza"


ROMA - "Domani sarà la giornata clou, perché ci sarà la chiusura del campeggio, però siamo attrezzati a fronteggiare, come abbiamo fatto finora, la violenza di questi manifestanti". Così il ministro dell'Interno Roberto Maroni, lasciando il consiglio federale della Lega Nord, ha risposto ai giornalisti sui disordini legati alle manifestazioni No Tav in Val di Susa. Maroni annuncia per le prossime settimane "alcune iniziative per garantire la prosecuzione dei lavori e isolare i violenti". Le ha valutate oggi con il Prefetto di Torino, Alberto Di Pace, e dice che "è stata fatta un'azione di prevenzione importante dal punto di vista info-investigativo" che "porterà buoni e importanti risultati per garantire la prosecuzione dei lavori". Il campeggio degli attivisti che si oppongono alla linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione è cominciato due settimane fa e si trova proprio alla Maddalena di Chiomonte (Torino), nei boschi a ridosso dell'area del cantiere della Tav. Il programma prevede una marcia da Giaglione a Chiomonte, forse anche una fiaccolata, con centinaia di persone ma anche il rischio di nuovi disordini.

 

Continua qui

venerdì 29 luglio 2011

Morto ragazzo italiano dopo rissa a Mykonos

E' morto in seguito ad una colluttazione

ROMA - Un ragazzo italiano di 21 anni, Stefano Raimondi, lodigiano, è morto nella notte sull'isola greca di Mykonos in seguito ad una colluttazione. Lo confermano fonti della Farnesina. Le stesse fonti riferiscono che l'ambasciata d'Italia ad Atene si è subito messo in contatto con i familiari del ragazzo e con la polizia locale ed è in attesa degli sviluppi dell'inchiesta avviata dalle autorità.

Continua qui

Moto Guzzi a Capo Nord per i 90 anni del marchio

Circa 5.000 chilometri in dieci giorni per venti moto del marchio dell'aquila

Le foto

Tremonti:ho sbagliato ma nessun illecito

Lettera ministro a Corriere della Sera, nessun pagamento in nero

(ANSA) - MILANO, 29 LUG - Errori si', illeciti mai. Giulio Tremonti interviene sulla vicenda dell'affitto della casa messa a disposizione a Roma dal parlamentare Marco Milanese, che ha detto di aver ricevuto dal ministro pagamenti di 1.000 euro alla settimana in nero. In una lettera al Corriere della Sera, Tremonti sostiene che non c'e' stato 'nessun 'nero' e nessuna irregolarita'. Trattandosi di questo tipo di rapporto tra privati cittadini non era infatti dovuta l'emissione di fattura o vietata la forma di pagamento'.

Fonte

Bossi sfida il Colle: Ministeri Nord rimangono li'

Colle:'Decentramento viola art.114 Costituzione'. Senatur: 'Carta non dice dove devono stare'

ROMA - E' scontro aperto tra il Quirinale e la Lega sul decentramento dei ministeri. E tanto è duro, puntuale, e articolato l'intervento del Presidente della Repubblica nella lettera inviata al presidente del Consiglio (che in sostanza legge l'azione come incostituzionale), altrettanto forte è la risposta del Carroccio: con Umberto Bossi che dice chiaramente che i ministeri appena inaugurati al Nord là stanno, e non si toccano. In serata il Senatur cerca di minimizzare la tensione con Napolitano, assicurando che non sarà "per questo" che si "romperanno" i buoni rapporti avuti fino ad ora con il Capo dello Stato. Ma la sua ruvida presa di posizione, che comunque non cambia nemmeno in seconda battuta, è anche uno schiaffo a Berlusconi, visto che, giusto poco prima del suo "i ministeri li abbiamo fatti e li lasciamo là " rivolto al Colle, il premier, come fa sapere una nota di Palazzo Chigi, in apertura del Consiglio dei ministri aveva invece chiesto a tutti di "tenere in debito conto le osservazioni" del Quirinale. Sarà anche vero che, come ha ribadito Bossi, "tutti questi problemi" con il Cavaliere non ci sono stati e non ci sono.

Continua qui

giovedì 28 luglio 2011

Bloccata in auto sullo strapiombo della scogliera

E' uscita di strada e la sua auto si è fermata proprio sul ciglio della scogliera di St. Agnes, in Cornovaglia. Un'automobilista inglese di 56 anni è rimasta bloccata nel suo veicolo per tutta la notte, in bilico a 90 metri di altezza sul mare. I soccorsi, allertati nella mattinata, l'hanno salvata.

Il video

Le parti sociali sferzano il governo "C'è la crisi, è ora di cambiare linea"

Imprese, sindacati, artigiani,commercianti, banche, agricoltori: tutti insieme per chiedere "un patto per la crescita". "Serve discontinuità". Ma la Uil si dissocia: "Stile doroteo, non ci stiamo"

 

ROMA - Un appello comune, inedito e dai toni drammatici.  Banche, imprese e sindacati (esclusa la Uil) fanno fronte comune e si rivolgono al governo chiedendo un patto per la crescita, per dare un segnale di discontinuità ed evitare che la dinamica dei mercati finanziari porti a una situazione insostenibile per il paese. E' questo il senso della nota congiunta di Abi, Alleanza cooperative italiane (Confcooperative, Lega cooperative, Agci), Cgil, Cia, Cisl, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confindustria, Teteimprese Italia (Confcommercio, Confartigianato, Cna, Casartigiani, Confesercenti), Ugl e Uil (che poi prenderà le distanze). Tutti uniti davanti ad una crisi economica che non passa e ad una speculazione che non allenta la morsa.


Continua qui

Nuova A, subito polemica De Laurentiis: ''Tutto pilotato''

Il presidente del Napoli abbandona il sorteggio infuriato per dover giocare con Milan e Inter dopo gli impegni di Champions League. Udinese-Juve il big match della prima giornata (27-28 agosto), alla terza Napoli-Milan e Inter-Roma. Inter-Juve e Roma-Milan alla decima. Derby: quello di Roma alla settima, quello di Milano alla penultima

di NICOLA APICELLA

MILANO - Non è neanche iniziato e il campionato ha già la sua prima (forte) polemica. A scatenarla Aurelio De Laurentiis, che lascia la sala del sorteggio dopo aver dato uno sguardo alle prime giornate. ''Ho chiesto che chi giocherà in Europa abbia la razionalizzazione delle date, in modo che non si sfiguri in Europa'', aveva detto il presidente del Napoli poco prima che dal computer della Lega spuntassero fuori le 38 giornate della stagione 2011-2012. Alla lettura del terzo turno (18 settembre), che vedrà il Napoli impegnato al San Paolo con il Milan pochi giorni dopo l'esordio in Champions League, il presidente sbotta (''è tutto pilotato, siete delle m...'') e lascia l'aula tra lo stupore generale. Cellino prova a calmarlo (''bisogna capire certi sfoghi''), De Laurentiis rincara la dose ("penso di cambiare paese e cittadinanza") prima di fermare un ragazzo in scooter e farsi dare un passaggio (senza casco) per sfuggire ai cronisti che lo stavano inseguendo.

Continua qui 

mercoledì 27 luglio 2011

Pellegrini infinita Scozzoli ancora d'argento

Grandiosa prova di Federica che conquista anche l'oro dei 200 stile libero con una incredibile rimonta nei confronti dell'olandese Heesmkerk, partita velocissima e poi finita settima. Argento all'australiana Palmer, bronzo alla francese Muffat. Il romagnolo secondo nei 50 rana. Magnini vola in batteria nei 100 stile libero ma poi si ferma a un passo dalla finale, dove invece accede Luca Dotto

 

SHANGHAI - Immensa Federica Pellegrini. La campionessa azzurra ha vinto la medaglia d'oro nei 200 stile libero ai Mondiali di Shanghai (secondo oro dopo quello dei 400), interpretando la gara in modo magistrale. L'olandese Heemskerk è partita velocissima, la Pellegrini ha continuato a nuotare sui suoi ritmi e ha messo la freccia all'inizio dell'ultima vasca, chiudendo in 1'55"58. L'azzurra è la prima nuotatrice a vincere due volte di seguito l'oro mondiale nei 200 stile libero. L'argento è andato all'australiana Kylie Palmer in 1'56"04 e il bronzo alla francese Camille Muffat in 1'56"10. La Heemskerk è finita addirittura settima in 1'57"63. La Pellegrini aveva realizzato la doppietta 200-400 anche a Roma 2009, prima nuotatrice a realizzare l'impresa in due Mondiali consecutivi. Sui 200 stile libero Federica è anche campionessa olimpica in carica. 


Continua qui

Motociclista ucciso dopo un litigio a Milano i congiunti a Pisapia: "Vogliamo giustizia"

Le lacrime disperate della figlia di tre anni: "Perché il mio papà è stato ucciso? Adesso come fa a chiamarmi dalle nuvole?"

"Perché hanno ucciso il mio papà? Adesso come fa, dalle nuvole, a chiamarmi come faceva sempre?". Viola ha solo tre anni, e i suoi occhioni sono pieni di lacrime mentre, singhiozzando, chiede ai "grandi" di spiegarle perché suo padre, Alessandro Mosele, sia stato ucciso a Milano da un anziano che l'ha inseguito e travolto dopo una lite a un semaforo. Una domanda alla quale, però, nessuno trova risposta. Tanto meno i familiari, che ora chiedono con forza che sia fatta giustizia.Un appello che il compagno della madre della piccola, Michele Fino, rivolge anche al nuovo sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, al quale ha inviato una lettera straziante. "Sono il convivente di Stefania Notari, madre di Viola: viviamo sotto lo stesso tetto e siamo tutti e tre distrutti. Viola ha 3 anni e suo padre, Alessandro Mosele, è stato ucciso ieri da un vecchio pazzo in via Andrea Doria. Continua a chiedere: "Perché il mio papone è stato ucciso?" Abbiamo scelto di dirle la verità su consiglio di una psicologa infantile. Sono quasi le due di notte e non dormiamo... Speriamo di non essere gli unici a non dormire. Speriamo che quel criminale marcisca nelle patrie galere, ma nutriamo forti dubbi".

Continua qui

Bergamo, Google Maps smaschera la rotonda con il 'Sole delle Alpi'

Bergamo, Google Maps smaschera la rotonda con il 'Sole delle Alpi'
 
Un 'Sole delle Alpi', simbolo della Lega Nord, nell’aiuola della rotonda nel centro cittadino. Succede ad Alzano Lombardo, in provincia di Bergamo, dove la giunta del sindaco leghista Roberto Anelli ha omaggiato il partito di Umberto Bossi con un 'Sole' incastonato nella rotatoria tra via Mazzini, Guglielmo d’Alzano, Locatelli e IV Novembre. Il simbolo del Carroccio non si riconosce passando in auto accanto alla rotonda: solo se visto dall’alto è possibile scorgerlo, come confermano queste immagini scaricate da Google Maps
 

Turismo a rischio per il maltempo

Meister: la gente prenota online sulla base del meteo

di Antonella Mattioli BOLZANO. «La stagione è partita bene, ma il tempo non ci aiuta. Chi prenota all'ultimo minuto, se guarda il meteo, rischia di cambiare meta». I metereologi prevedono instabilità anche per i prossimi giorni e questo preoccupa un po' il presidente degli albergatori Meister. In Alto Adige, con quasi 29 milioni di pernottamenti l'anno, è da sempre la stagione estiva a fare la parte del leone.

«Il rapporto - spiega Walter Meister, presidente dell'Hgv - è di due terzi in estate e un terzo in inverno. In agosto a farla da padrona è la clientela italiana. Per il resto dipende molto dalla zona. La stagione estiva è partita bene, ma questo tempo caratterizzato da cielo coperto, pioggia e temperature basse, rischia di creare qualche problema».

Il fattore meteo può accentuare quelli che per gli albergatori sono gli aspetti negativi del nuovo modo di fare vacanza. In base ad un'analisi dell'Astat sulla permanenza degli ospiti in Alto Adige, dal 1975 ad oggi la durata dei soggiorni in provincia si è costantemente accorciata passando da 8,6 giorni ai 5,1 giorni attuali. La durata è molto differenziata a seconda del comprensorio: a Merano si arriva a superare anche i 5,5 giorni mentre a Bolzano ci si ferma a 2,2. 

Continua qui

La porta dell'inferno



La porta dell'inferno

Il fotografo francese Francois-Olivier Dommergues ha realizzato queste spettacolari immagini del Darvaza Gas Crater, nel Turkmenistan: è un cratere con un diametro calcolato tra i 60 e i 100 metri. Questo gigantesco "buco" non è di derivazione meteoritica. La sua formazione, infatti, risale a 35 anni fa ed è legata a cause antropiche più che naturali: infatti, l'allora Unione Sovietica finanziò una spedizione in questa regione al fine di trovare giacimenti di gas naturale; i geologi incaricati della "missione" iniziarono le trivellazioni, ma nel corso dei lavori ci fu un cedimento della superficie sovrastante una caverna sotterranea piena di gas velenosi. Per far sì che tali gas non raggiungessero il vicino paese di Darvaza, furono incendiati. La cosa straordinaria è che continuano a bruciare da allora. Di notte, la luce prodotta dalla combustione è visibile a molti chilometri di distanza.

Le foto 

Darvaza Gas Crater

Top 10 Amazing Holes In The Earth

Stop a legge contro omofobia "Incostituzionale la norma sui gay"

Con 293 sì, 250 no e 21 astenuti passano in aula alla Camera le pregiudiziali di costituzionalità presentate da Udc, Pdl e Lega. Concia: "Oggi la maggior parte del Parlamento ha scelto di stare dalla parte dei violenti e non delle vittime delle violenze e delle discriminazioni". Fini: "Da deputato avrei votato contro"

 

ROMA - Per la seconda volta la Camera ha fermato la legge contro l'omofobia. L'aula della Camera ha accolto le pregiudiziali di costituzionalità sul ddl contro l'omofobia, affossando così la proposta. La pregiudiziale presentata da Udc, Pdl e Lega è passata con 293 sì, 250 no e 21 astenuti. L'approvazione 'affossa' il disegno di legge che mirava a introdurre l'aggravante di omofobia nei reati penali, sostenuto con forza da Anna Paola Concia (Pd). Con Pdl, Lega ed ex Responsabili ha votato l'Udc, che aveva presentato una delle pregiudiziali. Mentre hanno votato contro gli altri partiti di opposizione (Pd, Idv, Fli e Api). 


Continua qui

martedì 26 luglio 2011

Rischio A per l'Atalanta, Doni fino a 3 anni di stop


Richieste Palazzi: ci sono anche 3 club di B e 11 di Lega pro. In serie A deferito anche il Chievo


ROMA  - Diciotto club e 26 tra giocatori, dirigenti ed ex campioni, ma anche due societa' di serie A e tre di B. Dopo venti giorni di audizioni e interrogatori Stefano Palazzi ha fatto scattare i suoi deferimenti per lo scandalo del calcioscommesse, e il calcio italiano rischia di essere messo a subbuglio. I capi di imputazione delle 32 pagine di Palazzi (dietro alle quali ce ne sono oltre mille di atti d'indagine) vanno dalla violazione della lealta' sportiva (art.1) fino all'associazione per illecito sportivo (art.9), il dato piu' impressionante del lungo atto d'accusa del procuratore federale.
Continua qui

Napolitano a Berlusconi, preoccupato per ministeri al nord


Presidente della Repubblica ha inviato una lettera al premier Berlusconi


ROMA - Preoccupazione per i Ministeri al nord e' stata espressa dal Presidente della Repubblica che ha oggi inviato al Presidente del Consiglio una lettera.
La missiva contiene rilievi e motivi di preoccupazione sul tema, oggetto di ampio dibattito, del decentramento delle sedi dei Ministeri sul territorio. E' quanto si legge in una nota diffusa dal Quirinale.

"Bancarotta da 600 milioni" arrestato Vittorio Cecchi Gori

Inchiesta della guardia di finanza sul fallimento della società. Al produttore cinematografico notificato un ordine di custodia da parte dei pm Stefano Fava e Lina Cusano. Concessi i domiciliari

 

Nuovi guai giudiziari per Vittorio Cecchi Gori. Questa mattina i finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Roma, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per bancarotta fraudolenta disposta dal tribunale capitolino nei confronti del produttore, su richiesta dei sostituti procuratori Stefano Fava e Lina Cusano, coordinati dal procuratore aggiunto, Nello Rossi. Il noto imprenditore cinematografico è stato tratto in arresto dai militari del nucleo di polizia tributaria di Roma nel contesto delle indagini riguardanti il fallimento della Finmavi spa e di altre società del gruppo Cecchi Gori.

Continua qui

Oslo, processo a porte chiuse Breivik: "Non ho agito da solo"

Il reo confesso chiedeva un giudizio pubblico. Il Paese si ferma per un minuto di silenzio in memoria delle vittime. L'autore delle stragi ha ammesso davanti al giudice di aver commesso i due attentati ed è stato incriminato per atti di terrorismo. La folla cerca di assaltare l'auto che lo trasporta. E si scopre che a marzo l'uomo era stato segnalato ai servizi di sicurezza

 

OSLO - Si è tenuta a porte chiuse l'udienza preliminare per la carcerazione preventiva di Anders Behring Breivik. Il tribunale di Oslo ha preso la sua decisione per motivi di sicurezza e non ha permesso che l'autore delle stragi di Oslo e Utoya 1 abbia contatti diretti con i media. Alle 13, Breivik, che sul web ha pubblicato poche ore prima della strage European Declaration of Independence - 2083 2, un manuale di 1.500 pagine piene di deliri, analisi e istruzioni su come creare una bomba, è arrivato al tribunale della capitale per l'udienza preliminare. Ad accoglierlo c'era una folla che ha cercato di bloccare l'automobile che lo trasportava, battendo con le mani sui vetri. La polizia è dovuta intervenire per consentire il passaggio della vettura. 


Continua qui

lunedì 25 luglio 2011

Scossa di terremoto in Piemonte

Forte sisma intorno alle 14,30 La magnitudo è 4.4. Epicentro tra Pinerolese e Val Sangone.
Paura a Torino. Cota: «Nessun danno a persone o cose»

TORINO
Alle 14,31 la terra ha tremato in Piemonte e la scossa è stata avvertita anche a Torino nella redazione de La Stampa. Il sisma è stato registrato da più stazioni della rete
sismica nazionale. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha confermato che in Piemonte vi è stata una scossa «di notevole intensità». Si tratta di una scossa sismica di magnitudo 4.4 secondo l'Arpa (l'agenzia per la protezione ambientale) e 4,2 secondo l'Ingv. Le località prossime all’epicentro sono Cantalupa, Pinasca e Cumiana. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. 

Continua qui

La scossa in diretta mentre parla Travaglio

 

Afghanistan, ucciso soldato italiano Sparatoria a Bala Murghab, due feriti

In uno scontro a fuoco durante un'operazione congiunta con le forze locali nel nord-ovest muore il caporalmaggiore David Tobini, altri due militari feriti: Simone D'Orazio versa in gravi condizioni, colpito al gomito Francesco Arena. Sale a 41 il numero di vittime italiane nell'operazione Isaf. Il cordoglio di Napolitano. La Lega torna a criticare le missioni, Di Pietro ripete la richiesta di ritiro. La Russa: "Non è momento di discutere nostra presenza"

 

KABUL - Un soldato del contingente italiano in Afghanistan è stato ucciso nel corso di uno scontro a fuoco a Bala Murghab. Lo comunica lo Stato maggiore della Difesa. Altri due militari della nostra missione sono rimasti feriti, uno è "in condizioni critiche", ha detto il ministro della Difesa Ignazio La Russa.

Il caduto è il primo caporalmaggiore David Tobini, nato a Roma il 23 luglio 1983, in forza al 183 reggimento paracadutisti "Nembo" di Pistoia. In gravi condizioni è Simone D'Orazio, 28 anni, che sta per essere trasportato all'ospedale di Kandahar. Il secondo militare ferito è Francesco Arena, 32 anni, colpito lievemente al gomito destro. I nomi dei feriti e la situazione clinica sono stati diffusi dal comandante della Folgore di Pistoia, il tenente colonnello Maurizio Zanchi. "La salma arriverà mercoledì mattina e probabilmente nella stessa giornata si terranno le esequie a Roma", ha aggiunto il ministro La Russa. 


Continua qui

Al mare e ai monti con il fresco e qualche temporale in agguato

Gioisce solo chi è rimasto o rimarrà in città. Situazione ancora instabile sul nostro Paese almeno sino alla fine del mese; mercoledì e sabato le giornate più temporalesche. Prima settimana di agosto forse più soleggiata e calda. 

 



SITUAZIONE: l'Italia è ancora preda di una circolazione d'aria fresca ed in parte umida che dispensa condizioni di instabilità. Per il momento le correnti sono disposte mediamente dai quadranti settentrionali e i temporali visitano la dorsale appenninica e le aree di nord-est. Nuclei instabili sono diretti anche verso la Sardegna.

EVOLUZIONE: martedì ancora tempo simile; mercoledì l'arrivo di una nuova goccia fredda in quota inasprirà le condizioni instabili e i temporali al centro-nord diverranno nuovamente frequenti ed estesi alle zone pianeggianti. Giovedì e venerdì i fenomeni si concentreranno nuovamente sui rilievi, lasciando spazio a condizioni più soleggiate in pianura.

FINE SETTIMANA: l'ennesimo nucleo instabile visiterà prima il nord, domenica anche il centro e in forma più attenuata il sud, rinnovando l'occasione di assistere a rovesci e temporali sparsi.

PRIMA SETTIMANA di AGOSTO: alta pressione in rinforzo e tempo progressivamente più stabile, specie al centro-sud. Un po' di caldo moderato possibile, un po' più intenso al sud, ma da verificare.

Continua qui

 

Pellegrini superstar Oro nei 400 stile libero

La campionessa azzurra conferma il titolo iridato conquistato due anni fa a Roma vincendo a Shanghai. Quarto posto per la staffetta 4x100 stile libero capitanata da Magnini. Scozzoli in finale nei 100 rana con il nuovo primato italiano

SHANGHAI - Federica Pellegrini non tradisce. La campionessa azzurra regala all'Italia la prima medaglia d'oro ai mondiali di nuoto di Shanghai vincendo i 400 stile libero con il tempo di 4'01''97. La Pellegrini, campionessa uscente dopo il successo di due anni fa a Roma (da allora è imbattuta) e detentrice del record del mondo sulla distanza (3'59''15), era già stata la più veloce in batteria e in gara non ha lasciato spazio alle avversarie. Dopo una partenza soft, la 23enne veneta si è scatenata nella seconda parte chiudendo con oltre due secondi di vantaggio sulla seconda, la britannica Rebecca Adlington (4'04''01), campionessa olimpica in carica. Medaglia di bronzo alla francese Camille Muffat (4'04''06).
 

Continua qui

Finale senza storia Coppa America all'Uruguay

Paraguay battuto 3-0 nell'ultimo atto giocato a Buenos Aires. Gol di Suarez e doppietta di Forlan. Per la 'Celeste' è il 15° trionfo

BUENOS AIRES (Argentina) - L'Uruguay batte 3-0 il Paraguay e alza al cielo la sua quindicesima Coppa America. La formazione di Tabarez, nella finale giocata al "Monumental" di Buenos Aires, entra così nella storia del calcio sudamericano diventando la nazionale che ne ha vinte di più davanti all'Argentina ferma a quota 14. A decidere la partita le reti di Suarez e la doppietta di Forlan.

Continua qui

Due nonne prime spose gay a New York

Lunghe code al Clerck Office per sposarsi

NEW YORK - Fiori d'arancio per i gay newyorkesi. Centinaia di coppie, radunate davanti al Clerk Office di Manhattan, sono arrivate all'alba. Vogliono essere tra le prime a dire 'si'', nella storica giornata in cui lo Stato di New York, il sesto degli Usa, da' il via libera ai matrimoni omosessuali.

Continua qui

Amy Winehouse: aveva comprato droga, attesa per l'autopsia

Madre: 'Era questione di tempo'

di Carolina Stupino

Resta solo il dolore. Dei fan, della famiglia. La morte di Amy Winehouse e' arrivata improvvisamente, in un momento in cui la cantante sembrava finalmente aver sconfitto i suoi demoni. Da alcune settimane, la star non prendeva piu' droghe e, secondo il padre Mitch, era 'pulita'. Ma qualcosa ha fatto di nuovo scattare in lei la dipendenza: venerdi' sera, raccontano alcune fonti al People, la star avrebbe fatto 'shopping' di stupefacenti da uno spacciatore della zona di Camden Town, dove ha sempre vissuto. Secondo i tabloid, Amy era ''inconsolabile dopo la rottura con il fidanzato, il regista Reg Traviss''.

Continua qui

Neve sulle Dolomiti, Venezia, chiuso ponte per scivoloni

Termometro in picchiata nel Veneto, e' quasi autunno in Friuli, minime a 13 gradi 

VENEZIA - Neve sulle cime delle Dolomiti, pioggia e termometri in picchiata in pianura stamane in Veneto, per una domenica dai colori quasi autunnali. Temporali e raffiche di vento hanno colpito durante la notte la parte centrale della regione, ma non sono stati segnalati allagamenti o altri danni particolari. La sferzata atlantica ha invece avuto effetti più netti sul piano termico, con temperature scese di diversi gradi soprattutto in montagna. Nevicate si sono avute nella zona dolomitica al di sopra dei 2000 metri d'altitudine. Le cime sopra Cortina d'Ampezzo apparivano stamane imbiancate. La Regina della Dolomiti ha registrato una minima di 6 gradi. Termometro addirittura a 0 gradi a Passo Giau, valico a 2236 metri di quota, dove il manto bianco ha raggiunto i 15-20 centimetri.

VENEZIA, GRADINI SCIVOLOSI CHIUDE IL PONETE DI RIALTO - Scivoloni a ripetizione sul Ponte di Rialto, a causa della pioggia, e così la polizia municipale ha chiuso temporaneamente ai pedoni una delle scalinate laterali del grande manufatto che attraversa il Canal Grande. I nastri bianco-rossi che hanno reso off limits la scalinata (la rampa laterale a fianco del Palazzo dei Camerlenghi, sede della Corte dei Conti) sono state poste ieri dai vigili - riporta 'La Nuova Venezia' - . Questo dopo le cadute di almeno tre turisti, segnalate alla municipale da alcuni gondolieri. Stamane la scalinata era ancora transennata: per attraversare Rialto bisogna quindi percorrere la rampa centrale o quella che va verso la fondamenta del Vin. La rampa del palazzo Camerlenghi é la più scivolosa in caso di pioggia perché i 30 gradini sono esattamente lì da 420 anni, tutti ancora in marmo, e periò molto consunti. Gli altri hanno invece solo una cornice in marmo, mentre la parte centrale del gradino è in pietra d'Istria. I capitomboli sui ponti di Venezia non sono certo una novità: alla fine degli anni '70 ne fece le spese anche il segretario dell'Onu, Javier Perez De Quellar, che proprio sulla scalinata di Rialto oggi transennata scivolò sul bagnato e finì a terra.

Continua qui

Movente e scena del crimine Ecco l'ordinanza punto per punto

Nella richiesta di custodia cautelare notificata a Parolisi nuovi dettagli sull'omicidio di Melania. "Ha convinto la moglie a seguirlo...". Su Facebook le pressioni sempre maggiori dell'amante che non ammetteva più rinvii per la separazione di GIUSEPPE CAPORALE

 

Ha convinto la moglie a seguirlo nel bosco, con la scusa di fare l’amore. E lì appena dopo pranzo, dietro la casetta in legno del bosco delle Casermette, con la bambina lasciata in auto, e quando Melania era di spalle, con gli slip e i collant abbassati – pronta per fare l’amore - l’ha uccisa. Ma prima però le avrebbe dato un ultimo bacio e quel dna sulle gengive della donna l'ha incastrato.

Sembra la scena di un film invece è la ricostruzione meticolosa di quanto potrebbe essere avvenuto - secondo gli inquirenti - il 18 aprile di quest’anno, tra Ascoli e Teramo, tre mesi fa, il giorno della morte di Melania Rea. Per la Procura di Ascoli Salvatore Parolisi, marito della vittima, è colpevole di omicidio volontario aggravato. Non solo, è accusato anche di vilipendio di cadavere, ovvero di essere tornato sul luogo del delitto il giorno dopo il crimine e di aver infierito sul corpo della moglie per depistare le indagini. Tutto questo è scritto nelle 80 pagine di richiesta di custodia cautelare firmate dal sostituto procuratore Umberto Monti.

LEGGI L'ORDINANZA INTEGRALE 1


Continua qui

Incendio alla stazione Tiburtina Vigili: "Probabili cause elettriche"

Le fiamme, divampate di notte nella sala apparati, sono state spente solo nel tardo pomeriggio. Pompieri cauti sulle cause, ma è poco probabile l'atto doloso. Rischi di crollo, la stazione per ora resta chiusa. Molto il fumo sprigionato dal rogo, in corso verifiche della qualità dell'aria. Quasi paralizzata la circolazione. Ritardi e disagi a Termini

 

 Incendio alla stazione Tiburtina Vigili: "Probabili cause elettriche"     

ROMA - Un violento incendio è divampato questa mattina, intorno alle 4, nella sala apparati della stazione ferroviaria Tiburtina a Roma. Solo intorno alle 7 i vigili del fuoco sono riusciti a entrare nei locali e hanno cominciato a operare per spegnere le fiamme. L'incendio è stato domato solo nel tardo pomeriggio, anche perché l'azione dei pompieri è stata rallentata dall'interruzione dell'erogazione dell'acqua nel quartiere, programmato per oggi nella zona della stazione. Pesantissime le conseguenze sulla circolazione dei treni, con fortissimi ritardi accumulati. La stazione è "inagibile", rendono noto ancora le Ferrovie: lo scalo romano resterà chiuso per il rischio di crolli. Sulle cause del rogo, "al 90 %  sono di natura elettrica", la prima diagnosi dei vigili del fuoco a fine giornata.

VIDEO 1Fiamme nel cantiere FOTO 2L'incendio FOTO  3 Nel cantiere
VIDEO 4Testimone: "Non si respirava" VIDEO 5Ostacoli per i pompieri

IL TRAFFICO FERROVIARIO SUL SITO DELLE FERROVIE 6
 

Continua qui

Casa, stangata fiscale da 2 miliardi la cedolare sugli affitti salirà al 25%

Saranno ridotti i bonus su ristrutturazioni e risparmio energetico. Dai mutui ai lavori alle provvigioni per gli intermediari: tutti gli aumenti di tasse dal 2013-14
di ROSA SERRANO

NON C'E' solo il ritorno dell'Irpef sulla prima casa. Quella che si profila sul fronte immobiliare somiglia a una vera e propria stangata fiscale, che taglierà tutte le agevolazioni e aumenterà dal 21 al 25,2% la cedolare secca appena introdotta sugli affitti. Oltre 10 miliardi di euro di sconti fiscali per la casa saranno "alleggeriti" dalla manovra economica. I tagli arriveranno in due tranches: nel 2013 il 5% in meno, circa 500 milioni di euro; l'anno dopo il 20%: 2 miliardi. Ce ne sarà per tutti: per chi possiede la casa in cui abita, per chi dà in affitto il proprio immobile, per chi fa lavori di ristrutturazione, e infine per gli stessi inquilini. Ma procediamo con ordine.

Continua qui

domenica 24 luglio 2011

Melania contro Ludovica "Ti spacco la faccia"

Il racconto dell'amante di Parolisi: voleva che non ci vedessimo più

GRAZIA LONGO
INVIATA AD ASCOLI
Dietro il delitto di Melania Rea - uccisa a 29 anni con 32 coltellate il 18 aprile, nel bosco di Ripe di Civitella - c’è la doppia vita del marito. Il caporalmaggiore dell’Esercito Salvatore Parolisi, in carcere con l’accusa di omicidio pluriaggravato, era diviso tra due donne. Da una parte, l’amante Ludovica, che nell’interrogatorio del 5 maggio a carabinieri e pm racconta:

«Con Salvatore abbiamo affrontato discorsi su eventuali e futuri figli nostri... non prendevamo precauzioni e una volte che ebbi un ritardo Salvatore mi disse che se fossi rimasta incinta lui mi sarebbe stato vicino e non mi avrebbe fatto abortire».

Dall’altra, la moglie Melania che, sempre dal racconto della soldatessa rivale in amore, non si arrende all’idea di perdere il marito. «Nel gennaio 2010 Salvatore chiamò per sbaglio la moglie con il telefonino segreto che usava con me. Lei aveva fatto una ricerca Vodafone era risalita al mio numero tramite l’operazione “you and me”. Mi chiamò e mi minacciò di spaccarmi la faccia se avessi continuato a vederlo. Io dissi che non ero andata a letto con lui e che certi chiarimenti avrebbe dovuto averli con lui e non con me».

Continua qui



Amy Winehouse trovata morta Londra «Cocktail di droga e farmaci»


   






ROMA - La 27enne cantante Amy Winehouse, è stata trovata morta nella sua casa di Londra a Camden Square, nella zona nord della città. La polizia ha detto di essere intervenuta e averla trovata cadavere dopo essere stata allertata dai sanitari del pronto intervento. Sul posto sono arrivate due ambulanze che erano state chiamate dall'appartamento della cantante alle 15.54 (le 17.54 in Italia). La cantante ha vissuto in passato varie vicissitudini legate all'abuso di sostanze stupefacenti. La polizia non si sbilancia sullecause della morte, ma sui media si parla già di un cocktail fatale di droga e farmaci.

Amy Winehouse è morta di sospetta overdose. Lo dicono fonti di Skynews. Quando i paramedici sono arrivati in casa della cantante «era al di là di ogni possibile aiuto», hanno detto le fonti di Skynews. Folle di fan si stanno radunando sotto la sua casa a Camden Square.

Poco dopo la conferma la morte Amy Winehouse è stata menzionata nel 10 per cento dei messaggi su Twitter in tutto il mondo: circa 20 milioni di persone si sono comunicate online la triste fine della cantante.

Continua qui

venerdì 22 luglio 2011

Choc in Norvegia. 92 morti, 19 in fin di vita Testimone: 'Sparava in acqua per ucciderci'

Attentatore ha confessato. Un testimone: ecco come era il killer (FOTO)

di Fabio Govoni


Almeno 92 morti - ma potrebbero diventare anche 96-97 - decine di feriti almeno 20 dei quali in gravi condizioni: questo lo scioccante bilancio, oltre 24 ore dopo, del duplice massacro di Oslo e della vicina isoletta di Utoya, che oggi ha provocato uno sconvolgente risveglio nella pacifica e progressista Norvegia. La quale ha scoperto che a provocare deliberatamente i due massacri - la piu' grave tragedia sul suo suolo dalla Seconda Guerra Mondiale - non e' stato il terrorismo islamico, come era stato ipotizzato in un primo momento, ma il fanatismo di un solo uomo, che stasera ha confessato: un 32enne, Anders Behring Breivik, bianco, biondo, cristiano fondamentalista con simpatie di estrema destra, iscritto a una loggia massonica e con avversione per l'islam e la societa' multiculturale.

Continua qui

Polverini da Roma a Rieti in elicottero Il giornalista chiede conto. E volano gli insulti