sabato 23 luglio 2016

Psicologo afroamericano assiste ragazzo autistico, la polizia gli spara

L’uomo con le mani in alto si chiama Charles Kinsey, e lavora come terapista in un centro di salute mentale, mentre il ragazzo seduto per terra ha 23 anni ed è affetto da autismo. Nel video si vede Kinsey poco prima che la polizia gli sparasse, ferendolo a una gamba. Il ragazzo seduto accanto a lui continua a giocare con un camion giocattolo. «Ha subito alzato le mani in aria e ha gridato “non sparate” e si è steso per terra, come gli avevano chiesto di fare. Poi ha cercato di convincere il ragazzo a fare lo stesso» ha denunciato il legale di Charles Kinsey, Hilton Napoleon, mostrando il video ripreso da un testimone con uno smartphone ai giornalisti .

Video

Nessun commento:

Posta un commento