venerdì 8 luglio 2016

VIOLENTI TEMPORALI in arrivo al NORD da mercoledì 13 luglio, l'accendiamo?

Una depressione potrebbe infiltrarsi all'interno del tessuto anticiclonico, avviando per alcune delle nostre regioni, un intenso passaggio temporalesco. 

 

SITUAZIONE ATTUALE ED EVOLUZIONE: una figura di alta pressione ancora governa il tempo del nostro stivale italiano, portando per i paesi affacciati sull'area mediterranea, condizioni atmosferiche stabili e calde. L'arrivo del fine settimana coinciderà con un rinforzo ulteriore dell'alta pressione sul Mediterraneo, rinforzo in buona parte provocato dall'amplificazione di un'onda atmosferica che rimetterà temporaneamente in gioco le masse d'aria ancor più calde e stabili di origine nord-africana.

IL PASSAGGIO TEMPORALESCO. 

L'aggiornamento di quest'oggi pone enfasi ad un vistoso passaggio temporalesco previsto sulle regioni del nord e su parte di quelle centrali tra martedì 12 e venerdì 15 luglio. Le masse d'aria fresche provenienti dall'oceano andrebbero a costituire un sistema frontale piuttosto importante (fronte freddo) il cui incontro/scontro con le masse d'aria molto calde presenti in ambito mediterraneo, potranno generare alcuni violenti temporali da contrasto. Questi ultimi potrebbero interessare soprattutto Alpi, Prealpi e le zone settentrionali della Valpadana. Il momento più instabile dovrebbe coincidere con le giornate di mercoledì 13 e giovedì 14, quando potrebbero anche sussistere le condizioni ideali alla formazione di supercelle (da confermare). Venerdì 15 qualche temporale potrebbe interessare anche i settori interni dell'Italia centrale, mentre un netto rinforzo del Libeccio e del Maestrale porterebbe con sè un sensibile raffreddamento della temperatura ad iniziare dai settori più occidentali. 

Continua qui

METEO ITALIA. 12-13 Luglio, rottura dell'ESTATE. Break di TEMPORALI al NORD

METEO SPIAGGE WEEKEND. Mar Mediterraneo già caldo. La temperatura dell'acqua

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento