sabato 1 aprile 2017

Bologna, non vuole indossare il velo e la madre le rasa i capelli: sottratta ai genitori dalla Procura

La 14enne, studentessa di terza media, lo toglieva appena fuori casa. Denunciati padre e madre per maltrattamenti psicologici reiterati anche nei confronti delle due sorelle, tutte collocate altrove. Renzi: "Scelta giusta"


BOLOGNA  La madre le ha rasato i capelli, quando ha scoperto che la figlia 14enne appena fuori casa si levava il velo dal capo passeggiando coi capelli scoperti, per reindossarlo solo prima di rientrare in famiglia: un velo che non si sentiva più di vestire, ma che per la cultura islamica dei genitori, di origini bengalesi, era evidentemente imprescindibile. La studentessa, una 14enne di Bologna che frequenta con ottimo profitto la terza media, ha raccontato ai suoi insegnanti il motivo di quel taglio di capelli improvviso . La preside ha deciso di informare i carabinieri e la Procura è intervenuta per sottrarre la ragazza alla famiglia.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento