domenica 2 aprile 2017

Bologna, reagisce a un tentativo di rapina: barista ucciso a colpi di pistola

Il titolare del locale è stato freddato con un colpo al petto, minacciata anche la moglie. Il malvivente è poi riuscito a fuggire

Un barista 52enne di Riccardina di Budrio (Bologna) è stato ucciso durante un tentativo di rapina. L'uomo, Davide Fabbri, figlio del titolare del locale, ha reagito alla richiesta di soldi da parte del malvivente, armato con un fucile e una pistola. Nella colluttazione tra i due sono partiti alcuni colpi che hanno ferito lievemente un cliente. Poi la vittima è stata uccisa con un colpo al petto. Il bandito è riuscito a fuggire a piedi.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento