domenica 2 aprile 2017

Pisa, tenta di uccidere il figlio di 8 anni e si suicida: aveva rapito il bambino

Il piccolo è salvo: il padre lo aveva prelevato fuori dalla scuola, in provincia di Napoli, con lʼimpegno di riconsegnarlo alla madre. In una lettera lʼuomo confessa di non accettare lʼaffido del figlio alla madre

Aveva rapito suo figlio il 43enne che ha tentato di uccidere se stesso e il bambino di otto anni con il gas di una bombola in auto. Il piccolo si è salvato, l'uomo è stato trovato dai carabinieri senza vita nella sua macchina, non lontano da Volterra (Pisa). L'uomo aveva pianificato tutto: sabato aveva prelevato il figlio fuori dalla scuola, in provincia di Napoli, con l'impegno di riconsegnarlo alla madre in serata. Ma non si è più visto.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento